BONUS 200 EURO COLF

Lavoratori domestici

Per i lavoratori domestici l’erogazione dell’indennità da 200 euro dovrebbe avvenire con modalità simili a quelle utilizzate nel 2020 per il bonus pensato per affrontare l’emergenza Covid.

Sarà con molta probabilità l’Inps ad raccogliere le richieste  tramite i Patronati o direttamente  dal sito  tramite  lo Spid, la  Carta nazionale dei servizi (Cns) o del Cie (Carta di identità elettronica).

Ricordiamo che il datore di lavoro domestico non è sostituto d’imposta e di  conseguenza non potrà erogare direttamente il bonus nella busta paga.

 

[contact-form-7 404 "Not Found"]